Il Sestante – Bollettino n° 78

Nessun Commento »

Vietare le “obbligazioni subordinate”
La patologia del vigente sistema economico italiano è emersa in questi giorni anche a proposito di un episodio legato al fallimento di quattro importanti banche locali. Si tratta dell’esistenza di titoli finanziari denominati “obbligazioni subordinate”, ritenuti legittimi anche se nella sostanza essi sono chiaramente truffaldini.
L’argomento, in questo numero de Il Sestante, è affrontato in tutti i suoi aspetti che in definitiva investono il grave problema dell’assoluta mancanza d’intervento pubblico, ossia dello Stato, a garanzia nell’impiego del risparmio e nella gestione del credito. Di qui la necessità di modificare le espressioni contenute nell’art.47 del dettato costituzionale, ora divenute assolutamente inadeguate.
Nell’analisi si rileva la superficialità, quando non addirittura la colpevole connivenza, di certa pubblicistica economica a proposito del comportamento di chi opera nell’offrire subdolamente investimenti assolutamente insicuri ai risparmiatori. Inoltre vengono indicati i rimedi alternativi per chi deve valutare oculatamente il credito da concedere per iniziative veramente produttive.
Altro argomento trattato riguarda l’importante questione della vendita dell’Ilva che da un lato s’inquadra nel compromettere l’intero settore manifatturiero italiano derivante dall’acciaio e dall’altro denuncia il danno nell’attuare assurde privatizzazioni e cessioni ad interessi stranieri, di industrie essenziali per tutta l’economia italiana. La questione nel testo pubblicato a firma di Mario Bozzi Sentieri è strettamente legata al problema della partecipazione dei lavoratori alla gestione dell’impresa quale garanzia non solo di giustizia sociale, ma anche di salvaguardia di attività produttive essenziali per garantire la competitività della produzione nazionale.
Completano il bollettino odierno un interessante excursus storico riguardante il Medio Oriente, a cura di Nazzareno Mollicone, che consente una più approfondita comprensione dell’attuale gravissima crisi di quell’area del mondo. Di forte interesse, poi, la rassegna di novità librarie a cura di Mario Bozzi Sentieri.

INDICE

– Gli operatori bancari: da gestori del risparmio e valutatori del credito a furbastri promotori finanziari La vergognosa “legittimità” delle obbligazioni subordinate di Gaetano Rasi

– Ilva in vendita. Difendere la siderurgia italiana: costruire la partecipazione dei lavoratori.
di Mario Bozzi Sentieri

– Un secolo fa è sorto anche l’integralismo islamico sunnita/wahabita
Tutto iniziò con Laurence d’Arabia
di Nazzareno Mollicone

– Rubrica: I Libri del Sestante. Rassegna di novità librarie a cura di Mario Bozzi Sentieri

Clicca qui per scaricare il bollettino completo

Share

Lascia un commento