Il Sestante – Bollettino n° 21

Nessun Commento »

Il significativo avvio della riunificazione identitaria
Come è noto, si è svolto a Fiuggi il 1° Congresso Nazionale del nuovo partito Fratelli d’Italia-Alleanza nazionale. Dopo una incubazione di un anno è stata realizzata la sostanziale convergenza della maggior parte delle forze nazionali e sociali andate disperse dopo la fusione con Forza Italia nel Popolo della Libertà avvenuta nel marzo del 2009. Il CESI – che è nato con il compito di effettuare analisi e di studiare progetti e programmi coerenti con quella dottrina politica nazionale e sociale che fin dagli inizi del secolo scorso indicò una strada di progresso civile per l’Italia – ha seguito e partecipato, tramite il suo Presidente, all’evento. La manifestazione di Fiuggi si è rivelata di forte consistenza sia per la qualità degli interventi di esponenti giovani e meno giovani, nonché di nuove personalità aderenti, sia per la enorme partecipazione di delegati da tutta Italia (oltre gli ospiti, 3.150 sono stati i delegati, la maggior parte dei quali appartenenti alle giovani generazioni).
Dopo aver cantato tutti in piedi l’Inno di Mameli Fratelli d’Italia, ha aperto i lavori con un lungo intervento l’on. Giorgia Meloni, che è stata eletta alla fine del Congresso Presidente del partito. I suoi interventi, all’inizio e alla fine, sono stati di notevole spessore politico sia per quanto riguarda le analisi che per quanto ha riguardato le finalità della nuova forza politica che si presenta con forti tinte di alternativa al sistema vigente. Giorgia Meloni ha chiuso il Congresso promettendo, all’interno del partito, «partecipazione, regole e trasparenza». Riferendosi al suo ruolo, ha affermato «… ci siamo assunti una responsabilità enorme, ci siamo caricati sulle spalle una tradizione straordinaria … io non avrò mai la presunzione di essere all’altezza di Giorgio Almirante, io sono una persona che semplicemente farà la sua parte. Prendiamoci per mano e facciamo insieme il percorso. Non lasciateci soli. Non lasciatemi sola». E a coloro che non si sono ancora riuniti ha lanciato l’appello: «Volete stare seduti o volete alzarvi? Perché se non volete stare seduti, se volete alzarvi, Fratelli d’Italia è la vostra casa. Buon viaggio, fratelli ! ».
Al termine del Congresso è stato eletto un ufficio di presidenza che ha il compito di coadiuvare l’attività del Presidente Giorgia Meloni. Ne fanno parte: Ignazio La Russa, Guido Crosetto, Gianni Alemanno, Fabio Rampelli, Massimo Corsaro, Edmondo Cirielli, Magdi Cristiano Allam e Antonio Guidi.
Per la necessaria informativa e l’opportuna valutazione pubblichiamo in questo numero alcuni brani essenziali dell’intervento del Presidente di Fdi-An, on. Giorgia Meloni; l’articolo di Donna Assunta Almirante apparso in prima pagina su Il Tempo il giorno del Congresso; nonché il testo integrale dell’intervento del Presidente del CESI, prof. Gaetano Rasi.

SOMMARIO DI QUESTO NUMERO

– Congresso Nazionale Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale, Fiuggi 8-9 marzo 2014. Il discorso di apertura del Presidente Giorgia Meloni

– “Guardiamo oltre…per ricostruire ancora una volta l’Italia”.
Ridate vita al sogno di Giorgio di Assunta Almirante

– L’intervento al Congresso del Presidente del CESI
Un progetto politico per una ripresa unitaria e coerente di Gaetano Rasi

– Alcuni titoli delle cronache giornalistiche

Clicca qui per scaricare il bollettino completo

Share

Lascia un commento